Bio

Bio

Interprete, autrice,compositrice, attrice.
Salernitana, laureata in Lingue e Letterature straniere, consegue poi il diploma di I livello in musiche improvvisate jazz ed extracolte presso il Conservatorio Statale di Musica “Giuseppe Martucci”di Salerno sotto la guida di maestri del calibro di Sandro Deidda, Alfonso Deidda, Pino Jodice, Susanna Stivali e il biennio specialistico in canto jazz presso il Conservatorio di Avellino seguita dalla docente di canto Francesca Sortino, e da Pino Jodice e Antonio Sinagra, rispettivamente docenti di improvvisazione, pianoforte, composizione e tecniche di orchestrazione. Inizia la sua attività giovanissima conseguendo i primi riconoscimenti del suo talento nell’ambito di concorsi canori nazionali ed esibendosi da solista e corista con variegate formazioni in giro per l’Italia. Apre i concerti di vari artisti tra i quali Katia Ricciarelli, Peppe Barra, Peppino Gagliardi, Tiziana Rivale, ecc.
Avvicinatasi all’ascolto della musica afro-americana, nel 2001 entra a far parte della Big Band Agro e della Musicateneo Big Band, formazione jazz dell’Università di Salerno, che nel 2003 collabora con L’Orchestra Jazz dell’Università al progetto discografico “Next Station” presentato al festival internazionale UmbriaJazz, Perugia. Nel 2002 iniziano le sue esperienze internazionali al Cairo esibendosi con il suo quartetto al celebre night club “Rumours” e in tournée sui palchi della Costa Crociere in Europa e Africa.
 Nell’estate 2005 è di scena in Sardegna presso il prestigioso “Forte Village” al fianco di Rick Hutton, cantante blues e presentatore.
Nel 2008 viene scelta come vocalist del “Martucci jazz ensemble”, formazione jazz del Conservatorio di Salerno che si esibisce in varie rassegne tra le quali Villa Celimontana jazz festival 2009, Roma.
Nel 2009 si trasferisce a Bruxelles per aver ricevuto ottenuto una borsa di studio al Lemmensinstituut di Lovanio.
A marzo 2014 l’etichetta Hydra Music pubblica “Fleeting moments” il suo primo album da cantautrice. Dieci brani scritti in tre lingue (incluso quello in duetto con il grande Walter Ricci) che ben rispecchiano la sua versatilità spaziando dal jazz al latin al pop. Nello stesso anno inizia la collaborazione con il noto cantautore Nino Buonocore. Nel 2017 entra a far parte del quintetto del brillante trombonista Alessandro Tedesco e del trombettista Pino Melfi “Jack&Rozz”. La formazione propone un’originale rilettura in chiave jazzistica dei classici del rock.
Numerose le collaborazioni nel corso degli ultimi anni con musicisti di fama nazionale ed internazionale, tra i quali Amit Chatterjee, Fabrizio Bosso, Julian Oliver Mazzariello,Pippo Matino, Jerry Popolo, Sandro Deidda, Alfonso Deidda, Vittorio Riva, Alvaro Martinez, Antonio Josè Molina, Antonio de Luise, Giovanni Imparato, Enzo Zirilli, Aldo Vigorito, Tommaso Scannapieco, Francesco Nastro, Miguel Martins e molti altri.
Con diverse formazioni ha preso parte ad altri importanti festival e rassegne tra le quali Sorrento Jazz Winter; Pomigliano Jazz 2017, 2018 (opening act Baustelle); Teano jazz 2017; Forum universale delle culture 2014 (Napoli); Fiano Music Festival 2017, 2008; Alburni jazz festival 2013, 2004; Alatri jazz Festival 2014; NickLaRocca european Jazz Festival 2005 (Opening act Billy Cobhan); Festival Suoni Mediterranei 2004 -Atri (Te); Ispani Jazz 2004; Baronissi Jazz 2002, 2003,2004, etc.
L’ artista ha inoltre prestato la sua voce per lavori di altri artisti e compositori oltre che per spot pubblicitari e sigle.
E’ in uscita ad aprile 2019 il suo secondo album “All my tomorrows”, Alfa Music. Dopo un album d’esordio che ne aveva evidenziato le doti autorali e compositive, la eclettica artista salernitana si affaccia definitivamente al jazz da interprete e lo fa in gran stile affidandosi all’ estro creativo e alla potenza espressiva di quattro assi: Fabrizio Bosso alla tromba, Julian Oliver Mazzariello al piano, Antonio de Luise al contrabbasso e Amedeo Ariano alla batteria.
Nonostante la giovane età ha all’attivo numerose esperienze come docente di tecnica vocale e canto jazz, attività resa validissima dalle competenze acquisite attraverso il costante e appassionato studio della voce umana.
Si sta specializzando in Vocologia artistica presso l’Università di Bologna e affianca un’istruttrice di pilates nello sviluppo di un programma di esercizi specifico per cantanti.
Si elencano le più rilevanti esperienze di formazione:
– Corso ESTILL EVT II livello, Alejandro Martinez, Roma 15-16/02/2019
– Corso “Strutture sopra laringee e voce” – Metodo Feldenkrais, Aversa (CE) 07/04/2018
– Masterclass “Salerno voce d’artista”, a cura di Franco Fussi, Salerno, 21 aprile 2013
– Masterclass “Salerno Arte in Voce”, a cura di Franco Fussi, Salerno, 28 aprile 2012
– Corso di dizione e doppiaggio – “Associazione vivi d’arte” Salerno, novembre 2011- gennaio 2012
– Seminario sul canto jazz con Diane Schuur – Salerno 15 novembre 2010
– Stage Erasmus placement (ottobre 2009-gennaio 2010) presso il”Lemmensinstituut”- Leuven, Belgio
– Seminario introduttivo massaggio shiatsu – Mercato San Severino 13- 14/11/ 2010
– Seminario presso “Tuscia in jazz 2009” (canto jazz – Shawnn Monteiro; musica d’insieme – Dado Moroni) – Soriano nel Cimino (Vt)
– Corso sulla “valutazione e terapia dello squilibrio muscolare oro facciale” 2008 – Ospedale Cardarelli, Napoli
– Seminario sulle discipline orientali 2008 (Tecniche di respirazione Yoga) – Giardini della Minerva, Salerno
– Berklee Jazz Clinics presso “Umbria Jazz 2008” (canto gospel- Dennis Montgomery; improvvisazione – Joey Blake) , Perugia
– V Congresso Internazionale di Logopedia e Foniatria 2007, Ravenna
– Seminario di perfezionamento vocale “Io canto 2007” (canto jazz- Cinzia Spata; Baraonna – Polifonia, contrappunti ed armonizzazioni vocali; Rachel Black – Sviluppo estensione e dinamica; Sabrina Zunnui – Tecniche respiratorie e posturali; Lily Latuheru – vocalità Nu – soul; Clea Cotroneo – Modelli stilistici e tecnica del Canto Celtico; Delio Caporale – improvvisazione e fraseggio; Elisabetta Tulli –Tecnica vocale), Eboli (Sa).
– Seminario d’improvvisazione jazzistica tenuto dal sassofonista Jerry Bergonzi, 2006, Cava de’Tirreni (Sa)

DISCOGRAFIA

2019 All my tomorrows, Ileana Mottola, Alfa Music
2018 Donna biologica (videoclip-cori), Nino Buonocore , Hydra Music
2018 Mi sono innamorato di te (cover), Ileana Mottola, Hydra Music
2017 People hold on, Keep on movin, Deep house, Peppe Santangelo, Studio S Records
2016 Deep music, Deep house, Peppe Santangelo, Studio S Records
2014 Fleeting moments, Hydra Music
2013 Inafferrabile (brano: It’s just a game for two), Angelo Ferrara
2012 Spirit Guajira (brano: La mia faccia migliore) , Guido Russo, Machiavelli Records
2010 Bei tempi (cori nel brano: Il mondo di Irene) Vittorio Riva, Suoni del sud
2008 Malaparte (cori su Succede a settembre), Malaparte
2004 The family, Jolly Mask, Digital noise
2003 Next Station (brano: It’s only a paper moon), Orchestra jazz Università Salerno, Musicateneo

SPOT PUBBLICITARI/ SIGLE

2018 Guida con conducente, sitcom (Sigla e intermezzi), Hydra Film
2011 Il nemico, (brano: Non c’è più dolore)
2011 L’indifferenza L.I.L.T. (Lega Italiana Lotta ai Tumori)